PopupJammer

Cosa fare in un richiamo di cibo per animali domestici

Cosa fare in un richiamo di cibo per animali domestici (Cibo per cani e dolcetti per cani)

Il mercato degli alimenti per animali domestici negli Stati Uniti ha realizzato circa $ 25 miliardi nel 2016, secondo Zion Market Research, e si prevede che sorgerà sopra i $ 30 miliardi entro il 2022. Insieme a questa crescita positiva vengono aumentati i richiami di cibo per animali domestici. Di conseguenza, i genitori di animali domestici dovrebbero essere armati con informazioni adeguate per gestire un richiamo di cibo per animali domestici, non solo per la salute del proprio animale domestico, ma per la sicurezza della grande comunità di animali domestici. "È ingenuo pensare che il richiamo di alimenti per animali domestici riguardi solo un consumatore. Un richiamo, infatti, ha un effetto a catena ", afferma Michael Fleck, D.V.M., del Animal Medical Center di Bradenton, in Florida. "Potrebbe influenzare il tuo animale domestico, la tua salute, altri proprietari di animali domestici e i loro animali domestici e persino animali selvatici e quindi l'ecosistema più grande." Aggiunge che "È importante comprendere i richiami e seguire le linee guida e le migliori pratiche della Federal Drug Administration (FDA). ”

Cos'è un richiamo di cibo per animali domestici?

I proprietari di animali domestici possono cercare aggiornamenti per tutto l'anno sui loro marchi utilizzando siti web, avvisi via email, seguendo la FDA su Twitter e impostando avvisi Google. Iscriviti anche alla newsletter del tuo brand o seguila sui social media. Fotografia © GlobalP | Thinkstock.

La FDA definisce un richiamo come "quando un prodotto viene rimosso dal mercato o viene apportata una correzione al prodotto perché è difettoso o potenzialmente dannoso".

Ci sono tre tipi di richiami di cibo per animali:

  1. Dalla stessa compagnia
  2. Dalla richiesta della FDA
  3. Per ordine della FDA sotto l'autorità legale

Come fa un genitore a sapere qualcosa sul richiamo di cibo per animali domestici?

La chiave è rimanere informati. Poiché i richiami si verificano in tempo reale, è necessario cercare aggiornamenti per tutto l'anno sui marchi, utilizzando siti Web come Federal Drug Administration (FDA.org) e American Veterinary Medical Association. Puoi anche registrarti per ricevere avvisi via email da The Humane Society, seguire la FDA su Twitter e impostare avvisi Google per le ultime notizie sui tuoi marchi.

Perché vengono ricordati gli alimenti per animali domestici?

La maggior parte degli alimenti per animali domestici viene richiamata per contaminazione batterica (Salmonella); contaminanti come la melamina (2007); e materiale estraneo in sacchetti di cibo per cani come pezzi di plastica blu da un nastro trasportatore rotto (2012) o frammenti di metallo da apparecchiature rotte (2017). "È importante notare che non tutti i richiami sono il risultato di un comportamento intenzionalmente negligente della società", afferma il dott. Fleck. "Tuttavia, i consumatori devono essere vigili per la sicurezza degli animali domestici perché gli errori accadono".

Il mio cibo per animali è stato ricordato. E adesso?

Se la marca del cibo corrisponde al ritiro, interrompere immediatamente l'alimentazione del cibo al cane e conservare i campioni richiamati in frigorifero per eventuali test FDA. Fotografia © GlobalP | Thinkstock.

Quando una società richiama un prodotto alimentare, la FDA e la società annotano il sapore, la varietà, il tipo, il lotto e il numero di lotto specifici sui loro siti web. (Questo è il motivo per cui dovresti tenere il sacchetto del cibo o scrivere queste informazioni prima di mettere il cibo in un altro contenitore.)

Inoltre, la società distribuisce in genere un comunicato stampa per la raccolta di notizie. Se la tua marca di cibo corrisponde al richiamo, interrompi immediatamente l'alimentazione del cibo al tuo cane. Come ulteriore precauzione, conservare i campioni di cibo in frigorifero in un contenitore ermetico per eventuali analisi successive della FDA. Conserva i codici a barre e le informazioni sui lotti e scatta foto dalla borsa o dal contenitore. Se hai già smaltito il cibo, assicurati che nessun altro animale, incluso un animale selvatico, possa consumarlo. Questo può estendere gli effetti dannosi all'ecosistema più grande.

Se il tuo animale domestico ha mangiato il cibo richiamato, consulta immediatamente un veterinario. Dr. Fleck dice che anche se i sintomi non sono immediatamente evidenti, per la sicurezza del vostro animale domestico, ottenere pannelli di sangue, raggi X e possibili ulteriori test, a seconda del motivo per il richiamo. Dopo aver ricevuto un parere veterinario, segnalare l'incidente alla FDA.

Come presentare un reclamo in un richiamo di cibo per animali domestici

Presentare un reclamo richiede informazioni dettagliate sul prodotto, una descrizione del problema del prodotto e una descrizione dell'animale domestico e di come è interessato. Fotografia © Fizkes | Thinkstock.

I reclami possono essere archiviati elettronicamente attraverso il portale di reporting sulla sicurezza, oppure è possibile telefonare ai coordinatori dei reclami dei consumatori della FDA (numeri sul sito web della FDA, fda.gov). Le segnalazioni richiedono informazioni dettagliate sul prodotto, una descrizione del problema del prodotto e una descrizione dell'animale domestico e di come è interessato.

I rappresentanti della FDA esaminano i rapporti per determinare un ulteriore follow-up, che può includere la raccolta di un campione alimentare o la diagnostica e l'analisi dell'animale domestico. Segnalare l'incidente garantisce la sicurezza e il monitoraggio in corso degli alimenti per animali domestici. I richiami dovuti a batteri o altri contaminanti, come la Salmonella, possono anche influire sulla salute della tua famiglia, così gli esperti concordano che il cibo e le ciotole per l'acqua, le stuoie, altri utensili e persino la zona da mangiare devono essere lavati con acqua calda e saponata e sanificati con candeggina leggera, come precauzioni extra.

Una volta segnalato alla FDA, segnala l'incidente al produttore di alimenti per animali domestici e al negozio in cui hai acquistato il cibo. Il negozio può emettere un rimborso completo per il prodotto richiamato e, a seconda di come l'animale domestico è stato colpito, si può anche essere in grado di recuperare le fatture del veterinario dal produttore. (Potrebbe trattarsi di un processo lungo e potrebbe essere necessaria una rappresentanza legale per risolvere la questione.)

Stare con il marchio?

"La ragione per il richiamo e il modo in cui la società gestisce la situazione spesso determina se un proprietario di animali continua a utilizzare il prodotto", afferma Debbie Phillips-Donaldson, redattore capo di Petfood Industry / Petfood Forum.

Suggerisce di valutare la trasparenza, la disponibilità e la risposta comprensiva dell'azienda, oltre a rivedere il suo sito web.Phillips-Donaldson suggerisce persino ai consumatori di recensire la storia dei richiami delle aziende, le lettere di avvertimento della FDA, le ispezioni fallite o altri problemi - molti dei quali sono online.

Secondo Dan Nagy, responsabile vendite e marketing di Loving Pet Products, aziende affidabili hanno piani di sicurezza per gestire i problemi dei prodotti contaminati. Ad esempio, afferma che Loving Pets testa gli ingredienti del fornitore, verifica i lotti del prodotto finale, pubblica i risultati dei test in batch online e affronta i reclami dei consumatori in 24 ore.

"I nostri consumatori sono tutto per noi e la trasparenza è la nostra cultura aziendale", afferma Nagy. Infine, sebbene le aziende prendano precauzioni per proteggere la salute e la sicurezza degli animali domestici, spetta a tutti i consumatori e ai proprietari di animali domestici essere vigili e informati prima, durante e dopo un richiamo.

Miniatura: fotografia © Kosamtu | Thinkstock.

Charlotte Reed è la principale esperta di trend e stile di vita dell'animale domestico. È la produttrice esecutiva e conduttrice di The Pet Buzz su iHeart Radio e l'autrice di The Miss Fido Manners. È apparsa in molti programmi TV, come CNN e Fox & Friends, oltre a essere stata membro del Consiglio veterinario dello Stato di New York.

Nota dell'editore: Questo articolo è apparso sulla rivista Dogster. Hai visto la nuova rivista di stampa Dogster nei negozi? O nella sala d'aspetto dell'ufficio del tuo veterinario? Iscriviti ora per ricevere la rivista Dogster direttamente a te!

Maggiori informazioni sul cibo per cani su Dogster.com:

  • Il miglior cibo per cani per tutte le fasi della vita
  • Programma di alimentazione del cane: quante volte al giorno un cane dovrebbe mangiare?
  • Quali sono i segni di un cane veramente affamato?