PopupJammer

Perché dovresti usare le carni magre nelle diete per cani fresche

Perché dovresti usare le carni magre nelle diete per cani fresche (Cibo per cani e dolcetti per cani)

"Muco". Questa è stata la mia parola preferita quando ho iniziato a formulare diete per cani da cibo fresco diversi anni fa. Ogni volta che ho individuato un'e-mail del cliente con la parola "muco" nella riga dell'oggetto, mi vergognavo. Mentre molti fattori possono indurre un cane ad avere del muco nelle feci, è emerso rapidamente uno schema, con un colpevole comune che mi ha colpito: il grasso. Non ho mai formulato diete "grasse", ma ho imparato rapidamente che molti cani hanno problemi a digerire anche quantità moderate di grassi.

Invariabilmente, l'abbassamento del livello di grasso portava a rapporti di e-mail più felici di "sgabelli ben formati".

Il modo più ovvio e di impatto per ridurre il grasso nella dieta del cane è optare per carni magre. Secondo il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti, il manzo "magro" contiene meno del 10 percento di grasso e il manzo "extra-magro" contiene meno del 5 percento di grasso.

Esploriamo i benefici delle carni magre nelle diete per cani.

Le carni magre sono ottime per la dieta del tuo cane. Fotografia di Shutterstock.

Le carni magre sono più facili da digerire per i cani

Come ho già detto, molti moderni cani da compagnia non digeriscono bene le carni grasse. Questo ha senso perché i cani non si sono evoluti mangiando molto grasso. In natura, gli animali preda sono naturalmente più magri e più muscolosi. Non sono "ingrassati" come gli animali di oggi allevati in fabbrica.

Le carni magre sono piene di proteine

Le proteine ​​animali di alta qualità forniscono un'abbondanza di aminoacidi essenziali che i cani hanno bisogno di prosperare. Quando il contenuto di grasso in una data quantità di carne aumenta, il livello di proteine ​​diminuisce.

Confrontiamo la quantità di proteine ​​e grassi forniti da 1.000 calorie di carne macinata cruda contenente il 30% di grassi, il 20% di grassi e il 10% di grassi: si noti che il 10% di carne macinata fornisce più di una volta e mezzo più proteine come il 20 percento di carne macinata grassa e più di due volte e mezzo più proteine ​​rispetto al 30 percento di carne grassa macinata! Le diete dominate da carni grasse possono portare a carenze di aminoacidi, soprattutto per i cuccioli in crescita, che richiedono più del doppio della proteina delle loro controparti adulte.

Aggiunta di carni magre alla dieta del vostro cane? Dai un'occhiata a questo grafico delle proteine ​​macinate e grasse.

Le carni magre sono più facili in vita. Noti qualcos'altro che rivela nella nostra tabella delle carni macinate? Per ottenere la stessa quantità di calorie, un cane che consuma il 10% di carne macinata grassa può mangiare quasi il doppio della quantità di carne (in peso) come un cane che mangia il 30% di carne macinata grassa.

Il grasso contiene più del doppio delle calorie per grammo di proteine ​​e carboidrati. Quindi, più grasso denso è un alimento, più calorico è denso - e questo significa che Buddy deve mangiare molto meno cibo. Bonus: le carni magre aiutano i cani in sovrappeso a versare chili mentre si sentono ancora sazi.

Le carni magre non innescheranno la pancreatite. Gli alimenti grassi possono scatenare la pancreatite o l'infiammazione del pancreas. Il pancreas produce l'insulina ormone, che controlla i livelli di zucchero nel sangue, e secerne gli enzimi per digerire proteine, grassi e carboidrati. Quando il pancreas funziona correttamente, gli enzimi digestivi che produce rimangono inattivi fino a raggiungere l'intestino tenue. Tuttavia, durante la pancreatite, questi enzimi si attivano molto più velocemente e perdono nel pancreas, facendolo digerire da solo. Ridurre il grasso per diminuire le probabilità di sofferenza del cane da questa condizione dolorosa e potenzialmente pericolosa per la vita.

Calcolo delle carni magre per cani in base al peso

Le diete crude commerciali a base di carne magro hanno maggiori probabilità di essere bilanciate, ma fai la tua ricerca. Per soddisfare i margini di profitto, alcune aziende alimentari crude optano per tagli di carne più costosi e meno costosi rispetto a costosi tagli più magri. Inoltre, la maggior parte delle aziende crude di alimenti per animali domestici riporta valori nutritivi in ​​base al peso del cibo (livelli di nutrienti per kg di sostanza secca [DM]) piuttosto che di calorie (livelli di nutrienti per 1.000 kcal). La formulazione di diete crude ad alto contenuto di grassi in base al peso (DM) senza regolare i livelli di nutrienti per tenere conto della maggiore densità energetica del cibo si traduce in una segnalazione non accurata.

Facciamo riferimento alla nostra tabella delle carni macinate. Ancora una volta, un cane che mangia 30% di carne macinata grassa consumerà quasi la metà della quantità di un cane che mangia il 10% di carne macinata grassa. Il "30 per cento del cane" riceverà anche circa la metà di ogni altro nutriente, a meno che questi nutrienti, incluse vitamine, minerali e acidi grassi essenziali, siano stati aumentati proporzionalmente per compensare la diminuzione della quantità consumata. Di conseguenza, gli alimenti crudi commerciali che sembrano soddisfare gli standard AAFCO per "completo ed equilibrato" quando calcolati in base al peso possono infatti essere carenti in uno o più nutrienti quando calcolati in calorie (kcal).

Carni magre da incorporare in diete salutari per cani

  • Carne macinata (manzo, bisonte, pollo, tacchino) etichettata al 90% più magra o più magra
  • Tagli di manzo o di maiale con "lombo" o "rotondo" nel nome (controfiletto, lombo di sopra, tondo in alto, bistecca rotonda in basso, filetto di maiale)
  • Gambo metà della gamba d'agnello (solo parte magra)
  • Agnello, a cubetti per stufato o kabob, dalla gamba o dalla spalla (solo parte magra)
  • Petto di pollo (senza pelle)
  • Pollo, carne bianca (senza pelle)
  • Pollo, coscia (senza pelle)
  • Pollo, carne scura (senza pelle)
  • Petto di tacchino (senza pelle)
  • Tacchino, carne leggera (senza pelle)
  • Tacchino, carne scura (senza pelle)
  • Coscia di tacchino (senza pelle)
  • Capra
  • coniglio
  • Quaglia (senza pelle)
Miniatura: fotografia di CynoClub / Thinkstock.

Maggiori informazioni su cibo per cani e diete per cani su Dogster.com:

  • Il cibo per cani di alta qualità per mantenere fresco il tuo cane in estate
  • Digestione canina: quanto tempo impiega un cane a digerire cibo e altre nozioni di base
  • Olio d'oliva per cani - 8 motivi per aggiungerlo alla dieta del tuo cane
Diana Laverdure- Dunetz, MS, è un nutrizionista e coautore canino, con W. Jean Dodds, D.V.M., di due libri, tra cui Canine Nutrigenomics: La nuova scienza di nutrire il cane per la salute ottimale. Il loro corso online, Complete Canine Nutrition, può essere trovato su myhealthy dog.dog.