PopupJammer

Groomer Sends Home Wrong Little White Dog

Groomer Sends Home Wrong Little White Dog (Stile di vita)

Come tutti sanno, non ci sono due fiocchi di neve uguali. E anche se spesso non nevica a Long Beach, in California, una famiglia di recente ha scoperto con orrore e sgomento che neanche due palle di neve sono uguali.

Il 9 dicembre, Nancy Smith ha preso il cane da salvataggio della sua famiglia adottato da due settimane, un mix di Terrier bianco chiamato Palla di neve, a Pet Partners, un toelettatore dell'area.

Ma quando Smith e il co-proprietario Celeste Bass, insieme alla loro figlia Arianna, tornarono a prendere il loro cane, fecero una scoperta scioccante: i groomer avevano erroneamente dato a Snowball un altro cliente.

La vera palla di neve. (Foto per gentile concessione di CBS Los Angeles)

Il cane che i battipani avevano confuso con Palla di neve e erroneamente tenuto era anche un mix di Terrier bianco, simile nella maggior parte dei casi. Ma questo cane aveva un naso nero. Il naso della palla di neve era rosato.

"Siamo andati a prenderla e hanno detto: 'Non è qui. È stata erroneamente data a qualcun altro ", ha detto Bass alla CBS di Los Angeles, aggiungendo che la sua risposta è stata:" Non riuscivo proprio a credere che tu non abbia idea di dove sia il mio cane ".

Sebbene non fosse chiaro esattamente in che momento Pet Partners si rendesse conto che l'errore era stato fatto - Arianna indicò alla CBS di Los Angeles che i battipoli sapevano del cambio accidentale prima che la famiglia arrivasse per il pick-up - una volta che Smith e Bass protestarono, i battibecchi misero un chiamare il proprietario che aveva preso Snowball, ma non ha ricevuto risposta.

Smith ha poi preso i social media, postando sulla pagina di Yelp di Facebook e Pet Partners la richiesta di aiuto per trovare l'altro proprietario e ottenere Snowball restituito alla sua legittima famiglia.

Partner di animali domestici su Yelp.

Alla fine, l'altro proprietario contattò Pet Partners e Snowball tornò a casa quattro giorni dopo. Secondo la CBS di Los Angeles, l'altro proprietario, descritto da Pet Partners come una donna di circa 50 anni, non aveva una particolare familiarità con l'animale e non si era accorto della differenza nel colore del naso quando passava con Palla di Neve al groomer.

Un battipista della zona di Boston, che ha chiesto di non essere identificato, ha commentato la situazione, dicendo che è estremamente raro che si verifichino tali casi, ma non impossibile in un ambiente affollato con più di un cane di razze e marcature simili lo stesso tempo.

Ma il battipista ha sottolineato che è al contempo l'istituzione e la responsabilità del cliente di essere iper-vigili al momento del ritiro per garantire che il cane corretto venga restituito al proprietario corretto.

"Può succedere" disse il groomer. "Nessuno ha intenzione di fare qualcosa del genere. Questi cani sono membri di famiglie di persone e devi sempre sforzarti di essere il più professionale possibile. "

Rivelata per far sì che Snowball sia tornata sana e salva, Smith ha detto che aveva in programma di fare in modo che la bambina avesse un microchip.

"So solo che non ho intenzione di portarmi di nuovo il mio cane. A partire da ora, la faremo semplicemente a casa sua ", ha detto Smith.

Via CBS Los Angeles

Leggi le notizie sui cani su Dogster:

  • Guarda Harvey the Lovestruck Dog in questa adorabile pubblicità nel Regno Unito
  • Parliamo: il Papa dice che i cani vanno in paradiso
  • Tendenze 2014 nella denominazione del cane: Kale, Coconut e Vino!